EVENTO ECCEZIONALE

Logo colori Ass Caruso X Web (trasparente)

L’Associazione Museo Enrico Caruso – Centro Studi Carusiani di Milano, nel nome di Enrico Caruso, opera da oltre trentacinque anni nel campo musicale-artistico-sociale.

Le numerose attività: Concorso Caruso, concerti celebrativi, incontri, dibattiti, mostre culturali. Tra queste attività si staglia in maniera particolare la valorizzazione di cimeli storici relativi al mondo artistico-musicale e più in particolare la ricerca e la conservazione di cimeli di Enrico Caruso e della sua epoca: fotografie, disegni caricaturali eseguiti da Caruso stesso, dipinti, bronzi, documenti-lettere, costumi teatrali, spartiti musicali di opere e di melodie e canzoni dedicate a Enrico Caruso dagli autori, critiche e recensioni teatrali, oggetti, pezzi d’arredamento.

Nell’arco  di questi lunghissimi anni siamo riusciti a raccogliere un patrimonio straordinario relativo al grande Caruso. L’intero patrimonio di insostituibile valore è stato donato dalla nostra Associazione nel 2006 al Comune di Lastra a Signa (Firenze) proprietario della sontuosa Villa Bellosguardo. Il 25 febbraio 2012 si è inaugurato il Museo nella stessa “Villa Bellosguardo” a Lastra a Signa antico possedimento dell’Abate Pucci del ‘500 che fu acquistata da Enrico Caruso nel 1906.

La nostra Associazione ha ancora in dotazione una raccolta di diversi cimeli e documenti relativi alla storia del teatro musicale tra i quali spicca un oggetto di elevata spiritualità e straordinario per la sua unicità. Si tratta di una fotografia originale dell’illustre Maestro Giuseppe Verdi ritraente sul letto di morte avvenuta il 27 gennaio 1901 al Grand Hotel et de Milan incorniciata in tondo ligneo d’ebano dove all’interno tra la foto e il vetro figura una piccola ciocca di capelli del Maestro. L’autenticità di  questa “reliquia” è testimoniata dallo studio effettuato, dietro nostra richiesta, dal Raggruppamento Carabinieri Investigazioni Scientifiche di Parma e successivamente quello di Roma.

Purtroppo le nostre finanze essendo carenti  per la sopravvivenza della attività culturale siamo obbligati a rivolgerci a privati, Enti, Istituti, Società chiedendo la sponsorizzazione della donazione di questo straordinario cimelio al Museo Teatrale alla Scala. La richiesta di sponsorizzazione di detto cimelio è quantificabile in € 75.000,oo .

Siamo veramente felici che codesta nobile operazione si è realizzata nell’anno ricorrente il bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi. Il singolare e prezioso  reperto, recante il nome dello sponsor, è stato accolto in modo definitivo, al  “Museo Teatrale alla Scala”  di Milano a seguito la presentazione che si è svolta domenica 20 ottobre 2013 presso la suite Giuseppe Verdi del Grand Hotel et de Milan dove si spense il grande compositore il 27 gennaio 1901.

Fiduciosi nella buona accoglienza delle nostre richieste, rimaniamo a disposizione per chiarimenti e/o approfondimenti porgendoVi i nostri più deferenti ossequi.

Luciano Pituello, Presidente– Camillo Bertacchi, vice Presidente

Milano,2013.

Associazione Museo Enrico Caruso – Via Pr. M. Bontempelli, 2 – 20125 Milano
Tel. Fax 02-69001449 – www.museocaruso.com – e-mail: museo.caruso@alice.it

salma

Commenti chiusi